Porto Flavia

Porto Flavia, Iglesias, CI, Italia

Descrizione

Porto Flavia, a metà tra uno scalo commerciale e una avveniristica opera architettonica che rivoluzionò l’ingegneria dei primi del Novecento, si erge nella frazione di Masua, nel territorio di Iglesias, ed è l’estremità più visibile di un complesso di gallerie sotterranee che terminano in una costruzione intagliata nella parete rocciosa. La struttura venne utilizzata come sistema di imbarco per trasportare direttamente sul mare i pesantissimi minerali che venivano calati sulle imbarcazioni alla fonda sul mare turchese.

Un monumento naturale di 132m forgiato dal passare del tempo e dall'opera congiunta di vento e mare, lo scoglio di roccia calcarea emerge dalle profondità e si staglia di fronte alla punta di Is Cicalas come un gigante marino a dominare la costa.

Accanto ai resti della struttura mineraria sorge la spiaggetta di Porto Flavia circondata dal verde di una pineta. È una meta balneare molto amata dagli appassionati di immersioni subacquee per le mille bellezze nascoste sotto il mare.

Le miniere, oggi patrimonio di archeologia industriale del Parco Geominerario della Sardegna, riconosciuto patrimonio dall’UNESCO, hanno segnato profondamente la vita dell’Iglesiente. Il Museo dell’Arte Mineraria di Masua e quello delle Macchine di Iglesias ne ripercorrono l’evoluzione.

Specifiche tecniche

  • Acqua

    No
  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata
Contatti

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Telefono: +39 070 2041961

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it